Turismo fluviale e biodiversità: un sondaggio

PUBBLICATO IN DATA

22 Aprile 2020

NUMERO DI LETTORI

117

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

In occasione della Giornata mondiale del pianeta Terra, SIMTUR e altri promotori lanciano il sondaggio: “Turismo ed escursionismo fluviale responsabile: natura e biodiversità lungo i fiumi”.

Il turismo fluviale è una pratica di viaggio antica quanto l’uomo e che, nelle sue modalità rinnovate, sta riscuotendo enorme successo in molte parti d’Europa e del mondo.
È un turismo “verde“, ecologico e responsabile perché immerso nella natura e nel paesaggio, praticato con forme di mobilità dolcea impatto zero“.

SIMTUR e i suoi partner stanno disegnando nuove traiettorie di viaggio lungo le sponde dei fiumi, anche per conoscere i territori, le aree protette e i siti “Natura 2000“.
Per questo motivo, in occasione della Giornata Mondiale del Pianeta Terra del 22 aprile 2020 proponiamo un sondaggio su Natura e Biodiversità dei fiumi, delle sponde e degli argini, sempre più amati non solo da chi pratica canoa, kayak, sup o canottaggio, ma anche da chi viaggia a piedi e in bicicletta.

Scopo del questionario è conoscere l’attitudine di chi pratica la mobilità dolce a considerare le rotte fluviali al pari di altri percorsi escursionistici, aumentando anche la consapevolezza sull’importanza della biodiversità e della conservazione delle specie da parte di viaggiatori e comunità residenti.

Rotte blu come vie verdi per la mobilità dolce, nel rispetto della natura e della biodiversità

La ricerca è promossa da: Cammini d’Europa, CNR Gruppo Fiumi, Assonautica Acque Interne, Federazione Italiana Canoa Turistica, Scuola Italiana Nordic Walking, Co.Mo.Do – Cooperazione per la mobilità dolce, Discesa Internazionale del Tevere, Scuola Italiana E-Bike, Viandando, UISP Acquaviva, 4R lungo il fiume, Italia Bio, Bio Slow, Federtrek, Scuola di Cammini e SIMTUR.

I risultati saranno analizzati da ricercatori ISPRA, anche al fine di confrontare i risultati con l’indagine condotta nel 2019 dalla Commissione Europea, Flash Eurobarometer.


Vai al questionario: https://bit.ly/turismofluviale-biodiversita

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…