In Veneto un contest dedicato alle «piccole patrie»

PUBBLICATO IN DATA

9 Ottobre 2021

NUMERO DI LETTORI

107

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Un contest di idee e progetti mirato a premiare soluzioni innovative per il turismo esperienziale e di comunità. È l’Hack Fest dedicato al programma nazionale «Piccole Patrie», promosso dall’associazione Crescita, in collaborazione con SIMTUR e Sharryland SB e con il patrocinio di Comune di Treviso, Camera di Commercio di Treviso e Belluno, Confcommercio Treviso, CNA Treviso, Associazione Comuni della Marca Trevigiana, Fondazione Cassamarca, Fondazione Marca Treviso e Fondazione Think Thank Nord Est.

L’obiettivo è quello di far germogliare idee e progetti per la creazione, valorizzazione e promozione delle «Piccole Patrie» in Veneto. Una giuria qualificata sceglierà i migliori progetti invitati all’hackaton per le giornate in programma il 06 e 07 novembre nella nuova Palestra Digitale del Museo Bailo a Treviso.

Il bando è aperto a tutti i cittadini, ad associazioni, liberi professionisti (sviluppatori, designer, creativi), start-up, PMI, gruppi volontari dei Comuni e dei Consorzi operanti nel territorio regionale veneto. E’ possibile partecipare a titolo individuale oppure in team.

Le azioni che l’Hack Fest “Piccole Patrie” vuole generare in tutti i territori del Veneto sono:

  • individuare soluzioni in grado di rilanciare il settore turistico nella fase della post-emergenza pandemica;
  • favorire l’incontro tra domanda e offerta di beni e servizi, raccordando pubblico e privato;
  • ampliare l’accesso diretto alle risorse turistico-culturali delle città, dei borghi, dei contesti territoriali e delle aree interne attraverso l’uso delle tecnologie;
  • differenziare e ampliare i target turistici di riferimento, creando al tempo stesso valore economico e sociale per le comunità locali e valorizzando competenze e talenti.

Gli assi sui quali lavorare nella presentazione del proprio progetto sono:

  • digital storytelling per il marketing turistico, come esaltare le eccellenze del territorio;
  • ampliare la stagione degli arrivi attraverso la transizione digitale per eventi e circuiti territoriali;
  • animazione digitale della comunità locale, valorizzando le peculiarità identitarie e il genius loci;
  • promo-commercializzazione integrata di commercio, artigianato e turismo.

Come partecipare?

Il bando è già attivo ed i candidati dovranno proporre i propri progetti entro il 31 ottobre 2021.

I premi

Una commissione selezionerà poi le migliori proposte, invitando i team all’hackaton in programma il 07 novembre dalle 10 alle 18 nella nuova Palestra Digitale del Museo Bailo in Comune di Treviso.
Al termine del contest, i 3 migliori progetti saranno premiati con il supporto strategico, formativo e tecnologico – finalizzato a realizzare il progetto digitale/multimediale di promozione turistica della «Piccola Patria» e alla sua valorizzazione sulla piattaforma www.sharry.land.

Gli altri 7 progetti saranno comunque valutati attraverso un sopralluogo di SIMTUR. Sono in corso di definizione i Premi Speciali della Giuria, che saranno pubblicati a breve sul sito www.venetoexperience.eu

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…