III congresso nazionale delle «piccole patrie»

PUBBLICATO IN DATA

3 Novembre 2022

NUMERO DI LETTORI

80

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Turismo sostenibile, rigenerazione dei borghi, modelli di governance territoriali e sviluppo delle destinazioni italiane più autentiche: queste le parole chiave delle «piccole patrie», il programma nazionale ideato da Federico Massimo Ceschin e coordinato da Gaetano Vessichelli che continua a crescere ed evolvere grazie al supporto di SIMTUR, Act Travel, Accademia Creativa Turismo e Sharryland.

L’appuntamento è fissato, sabato 19 novembre dalle 10.00 nella prestigiosa “Sala degli Specchi” del Comune di Frascati, nel cuore del Parco dei Castelli Romani, per il terzo congresso nazionale delle «piccole patrie», il programma nazionale ispirato alle intuizioni di Adriano Olivetti che anche quest’anno ha potuto misurare il proprio successo con l’adesione di numerose aree protette, GAL e Comuni che hanno inteso partecipare per valorizzare in modo innovativo e integrato le proprie eccellenze territoriali e le esperienze di comunità, iniziando un percorso di digitalizzazione attraverso la “mappa delle meraviglie italiane“.

Ad intervenire, dopo i saluti delle autorità che ospitano l’iniziativa, saranno gli amministratori locali che hanno sottoscritto il protocollo d’intesa e sono entrati a far parte del programma, definito “di alta valenza turistica” da ENIT ed entrato a far parte della più ampia iniziativa «Repubblica Digitale» del Ministero per l’Innovazione e la transizione digitale.

Un appuntamento importante per gli operatori turistici e per i territori che vogliono accettare la sfida di sottrarsi alla definizione di “minore” investendo coerentemente in politiche di destinazione e sviluppando modelli di governance territoriale che puntano sull’aumento di arrivi e presenza nel pieno rispetto dei territori e delle comunità che lo abitano.
Nell’occasione saranno infatti presentate le nuove linee guida del coordinamento nazionale in vista delle nuove opportunità connesse ai bandi PNRR ed a innovative forme di sviluppo sostenibile delle aree interne e rurali.

Il congresso nazionale rientra nel programma generale del Meeting di SIMTUR, “All Routes lead to Rome“, con un ricco programma di eventi e iniziative a partire dal 12 novembre presso Sala Tevere di Regione Lazio per poi proseguire nei giorni seguenti presso prestigiose sale del Campidoglio.
L’evento conclusivo, domenica 20 novembre a Frascati, vedrà l’assemblea generale SIMTUR: un’occasione straordinaria per immaginare le traiettorie future della mobilità e del turismo sostenibile nel nostro Paese, anche in virtù delle numerose e autorevoli nuove intese sottoscritte con partner evoluti e qualificati che hanno deciso di condividere visioni, programmi e azioni che disegnano il #futuroprossimo.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…