Finanziamenti per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi

1 minuti per leggere questa notizia
PUBBLICATO IN DATA

21 Dicembre 2021

NUMERO DI LETTORI

107

NOTIZIE PER CATEGORIE

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Nell’ambito degli investimenti del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, un bando eroga finanziamenti con due linee d’intervento: la Linea A dedicata a Progetti pilota per la rigenerazione culturale, sociale ed economica dei Borghi a rischio abbandono e abbandonati, con una dotazione finanziaria di 420 milioni di euro, e la Linea B dedicata a Progetti locali per la Rigenerazione Culturale e Sociale, con ulteriori 580 milioni di euro. Presente anche una misura da 20 milioni di euro per il “turismo delle radici”.

Destinatari sono i piccoli comuni – singoli o aggregati – con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, nei quali sia presente un borgo storico chiaramente identificabile e riconoscibile (o, nel caso di comuni molto piccoli, si configurino essi stessi come un borgo storico). Le aggregazioni di comuni possono riguardare comuni limitrofi o comuni ricadenti nella medesima regione che condividono medesimi tematismi.

Le proposte di intervento dovranno essere in grado di generare nuova linfa al tessuto socioeconomico locale attraverso la riqualificazione di spazi pubblici, la rigenerazione del patrimonio storico e architettonico, congiuntamente all’attivazione di iniziative imprenditoriali e commerciali che creino effettive ricadute occupazionali nei territori.

Le risorse saranno ripartite tra Regioni e Province secondo criteri condivisi che fanno riferimento ai criteri di riparto dell’accordo di partenariato 2021-2027, riparametrati secondo il macro riparto del PNRR: 40% al Mezzogiorno e 60% a Centro Nord.

A partire dal 3 gennaio 2022 sarà possibile inviare richieste di chiarimenti e informazioni al seguente indirizzo PEO: sg.pnrr-borghi@beniculturali.it dalla casella di posta del soggetto proponente specificando nell’oggetto: “Avviso pubblico Progetti locali per la Rigenerazione Culturale e Sociale – QUESITO“. Le risposte saranno rese disponibili con cadenza settimanale attraverso la pubblicazione sul sito del Ministero della Cultura (non si riceveranno risposte singole).
Il termine entro cui saranno forniti chiarimenti e informazioni è fissato al 10 marzo 2022 alle ore 12.30, ovvero 6 giorni prima del termine per la presentazione della domanda di finanziamento, che è prevista per le ore 13:59 del giorno 15 marzo 2022.

Documenti

Condividi con amici e follower...

notizie connesse…