Valle delle Abbazie

PUBBLICATO IN DATA

4 Novembre 2018

NUMERO DI LETTORI

45

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Il progetto “La valle delle Abbazie” si pone l’obiettivo di promuovere il turismo religioso attraverso la realizzazione di un itinerario turistico che unisca le splendide Abbazie e gli edifici religiosi presenti sul territorio dell’Unione dei comuni “Colline del Medio Vomano e dei comuni partner: luoghi di fede e di preghiera ma anche capolavori architettonici ed artistici, nonché centri di comunità monastiche che hanno avuto un ruolo determinante nello sviluppo economico di questa parte di territorio.

Il progetto si propone di:

  • Incentivare il turismo religioso;
  • Tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, storico, la memoria e le tradizioni popolari delle valli del Vomano e del Mavone;
  • Promuovere le Abbazie nel contesto delle azioni per lo sviluppo territoriale attraverso un approccio integrato, rapportandosi con le altre risorse ed iniziative proprie dei territori di riferimento;
  • Favorire la creazione di rapporti di integrazione con attori del territorio che offrono altri servizi (alloggio, ristorazione, trasporto, guide, ecc…);
  • Favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici;
  • Consentire una più completa fruizione dei beni monumentali, artistici, archeologici e naturalistici;
  • Diffondere una maggiore consapevolezza dei custodi di questo patrimonio, storico, culturale e religioso;
  • Mettere a rete l’itinerario con il circuito regionale e nazionale dei Cammini e degli Itinerari a carattere turistico religioso.
TORNA ALLA MAPPA DEGLI ITINERARI D’ITALIA

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…