Grand Tour dell’Appia e dei Castelli romani in bici elettrica

PUBBLICATO IN DATA

19 Febbraio 2022

NUMERO DI LETTORI

196

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Valorizzare la Regina Viarum e i suoi monumenti attraversando lentamente il territorio del Lazio, ma anche far conoscere le straordinarie eccellenze dei Castelli romani, esaltando le tipicità legate al patrimonio culturale, all’ospitalità, all’accoglienza e all’enogastronomia, oltre naturalmente ai paesaggi e agli ecosistemi di due parchi regionali (che presto potrebbero diventare uno, il più grande d’Europa).

L’iniziativa è promossa da Bikesquare, la piattaforma web e mobile app che promuove il cicloturismo con bici elettriche in giro per l’Italia e per l’Europa, offrendo non soltanto il noleggio ma anche servizi, informazioni e consigli sui percorsi. Tutto questo anche attraverso nuovi punti BikeSquare nei territori, come quello dei Castelli romani, il cui referente Gianpiero Casseri è anche associato SIMTUR.

L’appuntamento con la presentazione della mappa digitale dei percorsi e dei servizi lungo l’Appia antica è sabato 26 Febbraio alle ore 10:30 presso la Locanda Martorelli, in Piazza di Corte 4 ad Ariccia (RM). Oltre a Gianpiero, interverranno: Gianluca Staccoli, sindaco di Ariccia, Barbara Calandrelli, assessore attività produttive di Ariccia, Maria Cristina Vincenti, presidente Archeoclub Aricino Nemorense e Alberto Riva, cofondatore di Bikesquare.

Sarà un’occasione per confrontarsi su un turismo diffuso e destagionalizzato, che riscopre i territori attraverso la mobilità attiva, promuovendo proposte di viaggio e di benessere per tutta la famiglia: il cicloturismo si è rivelato essere, ancora una volta, una risposta utile alla crisi di un settore fortemente colpito dall’emergenza sanitaria e un’opportunità economica per nuove imprenditorialità: nell’ultimo anno è riuscito ad essere l’unico segmento turistico che ha dimostrato di riuscire a reggere, benché in parte, il colpo della pandemia, unendo tecnologia e reti locali per diventare un’opportunità per i territori.

Il Gran Tour, attraverso l’inserimento di itinerari nella piattaforma digitale, intende stabilire un legame tra il territorio del Parco dell’Appia antica e del Parco dei Castelli romani attraverso la mobilità dolce, per offrire nuove opportunità di turismo sostenibile: un progetto che si sposa felicemente con la proposta del programma «piccole patrie» già avviato nell’area dei Castelli romani.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…