In Trentino la prima stazione di rifornimento a gas naturale

PUBBLICATO IN DATA

11 Aprile 2021

NUMERO DI LETTORI

42

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Inaugurata in Trentino-Alto Adige, lungo l’autostrada del Brennero, una nuova stazione di rifornimento di gas naturale compresso (CNG) per autoveicoli realizzata in collaborazione tra Tamoil Italia e Snam4Mobility. L’impianto erogherà anche biometano. Altre aperture previste nelle prossime settimane in Abruzzo, Lombardia, Marche e Piemonte.

L’impianto

L’impianto, realizzato nell’area di servizio Tamoil di Paganella Est (Km 132 della A22), fa parte dell’accordo sottoscritto nel 2019 tra Tamoil Italia e Snam4Mobility per ampliare le infrastrutture a supporto della mobilità sostenibile a gas naturale in Italia. Altre stazioni realizzate in collaborazione dalle due società verranno inaugurate entro il mese di maggio in Abruzzo (Mozzagrogna – CH), Lombardia (Madignano – CR), Marche (Ascoli Piceno) e Piemonte (Pinerolo).

La stazione Tamoil di Paganella Est amplia ulteriormente l’offerta di gas naturale lungo la A22 e si candida ad essere la prima stazione autostradale a fornire biometano prelevato dalla rete Snam, favorendo una mobilità sempre più green e rinnovabile.

Da sempre Tamoil è attenta alle esigenze dei propri clienti e alle evoluzioni del mercato. Questa nuova stazione di servizio rappresenta una risposta concreta alla crescente domanda di mobilità green, sostenibile e orientata al futuro, mantenendo allo stesso tempo elevati standard di qualità, di offerta e di competitività” ha dichiarato Silvia Gadda, retail manager di Tamoil Italia.

Autostrada del Brennero investe in innovazione ed efficienza nel settore dei trasporti poiché esse rappresentano la via da seguire per raggiungere gli obiettivi di stimolo della crescita economica e mitigazione dei cambiamenti climatici. La Società ha in essere un Piano per la mobilità sostenibile volto alla realizzazione di stazioni di rifornimento dotate di carburanti alternativi quali idrogeno, GPL, CNG, GNL e punti di ricarica per veicoli elettrici. La stazione di rifornimento di metano nell’area di servizio Paganella Est si aggiunge alle 6 già presenti sulla tratta e contribuisce al potenziamento della rete di distribuzione di CNG per autotrazione lungo l’asse A22” ha commentato Carlo Costa, direttore tecnico generale di Autostrada del Brennero.

Con l’inaugurazione della prima stazione realizzata in collaborazione con Tamoil Italia si compie un ulteriore passo verso il rafforzamento dell’infrastruttura italiana di distribuzione di gas naturale e biometano anche lungo le arterie autostradali. Snam4Mobility continuerà a investire per consentire a carburanti alternativi e sostenibili come CNG, GNL, biometano, bio-GNL e idrogeno di favorire la decarbonizzazione della mobilità, dalle auto ai veicoli commerciali, dai trasporti pesanti al trasporto pubblico locale” ha dichiarato Andrea Ricci, senior vice president Filling Stations di Snam4Mobility.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…