Nuova call europea per città ecologiche e turismo sostenibile

PUBBLICATO IN DATA

25 Luglio 2022

NUMERO DI LETTORI

63

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

La Commissione europea ha pubblicato la Call for Partners: “Urban Agenda for the EU Partnerships on Greening Cities and Sustainable Tourism”.

L’Agenda urbana per l’UE (UAEU) – dopo aver realizzato 14 partenariati tematici su temi urbani individuati nel Patto di Amsterdam – affronta le sfide future promuovendo nuovi accordi tra le città, i governi nazionali e le altre parti interessate (anche organizzazioni non governative). E invita a sviluppare piani d’azione per conseguire i seguenti obiettivi:

  • migliorare la regolamentazione esistente per quanto riguarda le aree urbane e le sfide urbane
  • sostenere e migliorare fonti di finanziamento innovative e di facile utilizzo per le aree urbane
  • condividere e sviluppare conoscenze (dati, studi, buone pratiche).

Ora l’Agenda si rinnova secondo i parametri adottati dal più recente Accordo di Lubiana nel novembre 2021 propone l’avvio di 2 nuovi partenariati tematici nel 2022: Turismo Sostenibile e Greening Cities (città ecologiche).

La Call for partners

Il bando è accompagnato da una nota informativa che descrive l’invito e illustra le candidature ammissibili, il processo di selezione e i criteri, nonché le responsabilità per ciascuna categoria di partner. Fornisce inoltre una descrizione del tema su cui si concentrerà la partnership.

Due rapporti di valutazione ex ante su città ecologiche e turismo sostenibile aiutano a ottimizzare focus, tempi e attività della futura cooperazione multilivello sui due temi, consentendo ai territori che intendono proporre una candidatura di avere la flessibilità di scegliere gli argomenti specifici su cui lavorerà, in base all’obiettivo raccomandato.

Come potersi candidare
Le città, gli Stati membri, gli Stati partner, le regioni, i consorzi cittadini, le reti nazionali di città e altri soggetti interessati ad aderire a uno o entrambi i nuovi partenariati tematici sulle città ecologiche e il turismo sostenibile possono mostrare il loro interesse presentando  domanda entro il 16 settembre 2022 alle ore 18:00 (CET) .

Dopo la valutazione delle candidature da parte di esperti esterni e del gruppo preparatorio tecnico dell’Agenda urbana, nell’ottobre 2022 verrà presentato ai Direttori generali per le questioni urbane un elenco di partner selezionati, in attesa della decisione finale: a quel punto, i partner selezionati saranno invitati a confermare la propria disponibilità ad entrare a far parte del rispettivo partenariato tematico.


Invito alle città, agli Stati membri, agli Stati partner, alle regioni, ai consorzi cittadini, alle organizzazioni nazionali ombrello delle città e ad altre parti interessate a formare due nuovi partenariati tematici nell’ambito dell’Agenda urbana per l’UE (UAEU): Turismo sostenibile e Città ecologiche

Urban Agenda_Greening cities

Urban Agenda_Sustainable tourism

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…