A Melfi il programma «piccole patrie» entra nelle scuole

PUBBLICATO IN DATA

12 Maggio 2022

NUMERO DI LETTORI

62

10 azioni che possono cambiare il mondo

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

A Melfi, accompagnate dall’associazione “Vulture da Vivere”, le scuole attivano un Laboratorio di progettazione partecipata per generare una «rivoluzione dello sguardo» sulla realtà del quartiere Santa Maria di Valleverde.

L’azione nasce dalla recente sinergia sottoscritta tra SIMTUR e Federalberghi nell’ambito del programma nazionale «piccole patrie», per promuovere un confronto tra le scuole, i Comuni e gli operatori turistici e culturali di Melfi e del Vulture, con la finalità di affrontare metodi e strumenti per ripensare un territorio attraverso una nuova visione degli spazi, dei tempi, dei paesaggi, della natura, della storia e della mobilità, con esperienze che coinvolgano la comunità.

Prosegue così il percorso di collaborazione tra Federalberghi e SIMTUR con il mondo giovanile, che nelle scuole riesce a trovare tanti nuovi giovani protagonisti desiderosi di guardare al proprio territorio con gli occhi del viaggiatore, comprendendo concretamente che il turismo sostenibile è un’ottima leva per migliorare la qualità di vita dei residenti.
Un risultato che si deve anche all’evoluzione dei nuovi programmi resi possibili dai PCTO.

Il programma «piccole patrie», peraltro, si avvale della piattaforma web, digitale e app Sharryland, che consente a studenti nativi digitali – “millenials” e “generazione Z” – di apprendere divertendosi. Ma anche di stabilire relazioni tra il mondo della scuola e le istituzioni, gli operatori economici, le guide e gli appassionati del territorio che intendono operare in una dimensione di rete per ripartire dalle “esperienze di comunità” per modificare le geografie turistiche del Bel Paese, con la la direzione tecnica di ACT Travel.

Tutte le competenze sono valorizzate, dai licei agli istituti tecnici, passando per le scuole d’arte e di lingue, nella “cittadella della scuola” di Melfi dove sono presenti numerosi istituti, collocati nel quartiere Santa Maria di Valleverde.

Piccole Patrie Vulture

Programma dei lavori dell’incontro del 12 maggio

  • Ore 08:30, arrivo e accoglienza dei partecipanti
  • Illustrazione dei project work curati dagli studenti;
  • Indirizzo del dirigente scolastico IIS G. Gasparrini, Carlo Massaro;
  • Saluti del presidente Federalberghi, Liberato Canadà:
  • Intervento del coordinatore nazionale «piccole patrie», Gaetano Vessichelli;
  • Intervento della presidente APS “Vulture da Vivere”, Marida Sonnessa;
  • Ore 11:00 coffee break
  • Intervento conclusivo del presidente nazionale SIMTUR, Federico Massimo Ceschin

Per chi fosse interessato a seguire il percorso di sviluppo, nelle scuole e nell’istituzione della piccola patria «Vulture», invitiamo a connettersi con l’APS Vulture da Vivere

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…