PUBBLICATO IN DATA

11 Gennaio 2023

NUMERO DI LETTORI

64

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Cambia il modo di intendere la vacanza e cambia anche il modo di presentarsi delle destinazioni: dopo la fase acuta della pandemia, è boom per quelle più propriamente vocate alle pratiche outdoor – con camping e villaggi, agriturismi e rifugi –  ma anche per le città e i borghi alla ricerca di diversificazione e tutte le località che intendono proporre esperienze in natura, alla ricerca di nuovi equilibri e nuovo benessere.

Nasce così il Master per le professioni del Turismo Outdoor, progettato da Accademia Creativa Turismo in collaborazione con AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) e con AIGAE (Associazione Italiana Guide ambientali escursionistiche), inserito nel catalogo istituzionale di SIMTUR (Società italiana dei professionisti della mobilità e del turismo sostenibile): fortemente innovativo e unico nel suo genere per il mercato italiano, è progettato per garantire ai partecipanti un sistema di competenze altamente strutturato, versatile e adattabile alle principali professioni del settore, fornendo un quadro aggiornato e strategico delle evoluzioni della domanda e dell’offerta turistica anche da punti di vista socioeconomici, giuridici e ambientali.

Il Master è progettato in considerazione dei più recenti trend della domanda turistica che rilevano come al centro delle scelte del viaggiatore vi sia in modo determinante e crescente l’esperienzialità, l’autenticità e il contatto con la natura, nel contesto del quale va maturando la figura professionale della Guida ambientale escursionistica, riletta alla luce delle nuove istanze emergenti dai territori che – oltre all’assistenza nella conduzione dei visitatori – richiedono supporto e consulenza nella progettazione di itinerari e viaggi outdoor.

Obiettivi e destinatari

Il Master ha l’obiettivo di formare Guide Ambientali escursionistiche nelle principali forme del turismo outdoor – Trekking, Cicloturismo, Turismo Acquatico (guida snorkeling), E’ inoltre rilasciata l’attestazione per le competenze di Progettista di itinerari turistici outdoor figura professionale specializzata nella creazione di cataloghi di viaggio outdoor da realizzare direttamente o in collaborazione con operatori turistici (Agenzie di viaggi, Tour operator, DMC, DMO), e operatori del territorio (Parchi e Riserve naturali, Enti pubblici e privati).

Le competenze di Guida ambientale escursionistica unitamente a quelle di progettista di turismo outdoor conferiscono al partecipante un profilo professionale innovativo altamente spendibile a livello professionale.

Candidate e candidati ideali

Il candidato ideale del Master è un appassionato di natura, ama vivere a contatto con scenari incontaminati lontano da situazioni di affollamento tipiche del turismo di massa; ama condividere l’esperienza di viaggio con altre persone per costruire un patrimonio condiviso di valori e di pratiche incentrato sul rispetto dell’ambiente e delle comunità. Crede nella formazione continua e nello scambio di buone prassi con altri professionisti come fattore determinante per svolgere appieno le attività di programmazione e di guida in contesti naturali.

Aree di studio

  • CONOSCENZE GENERALI – Insegnamenti fondamentali
    Insegnamenti trasversali riguardanti la capacità di comunicare i fondamenti delle discipline scientifiche (zoologia, biologia, meteorologia, geologia, climatologia, paesaggio); insegnamenti relativi alla deontologia e all’etica della professione; Insegnamenti relativi alla conoscenza del contesto in cui operano le Guide Ambientali (Parchi e Aree protette, Educazione ambientale e sostenibilità); insegnamenti per la professione (fiscalità, legislazione, responsabilità e turismo)
  • AREA PROFESSIONALIZZANTE – Guida Ambientale Escursionistica
    Insegnamenti per la conduzione di gruppi (Leadership e riduzione dei rischi); insegnamenti per la prevenzione dei rischi e per il soccorso (Primo soccorso, abilitazione BLS-D; Insegnamenti relativi alla preparazione delle carte geografiche (cartografia, uso del GPS, sentieristica); insegnamenti relativi alle attività di GAE (interpretazione ambientale, equipaggiamento e alimentazione).
    Prove pratiche in esterna e project work.
  • AREA PROFESSIONALIZZANTE – Guida per il Cicloturismo e Cicloescursionismo
    Insegnamenti relativi alla conoscenza del settore del cicloturismo; insegnamenti per l’abbigliamento e attrezzatura, per la meccanica ciclistica d’officina e d’emergenza; insegnamenti relativi alle tecniche di guida; Insegnamenti per la creazione di prodotti cicloturistici (Tools per la mappatura del territorio, cartografia per itinerari Mtb e Gravel).
    Prove pratiche in esterna e project work.
  • AREA PROFESSIONALIZZANTE – Guida Snorkeling (MODULO FACOLTATIVO)
    Insegnamenti relativi alla pratica dello Snorkeling e altre attività di mare; Insegnamenti per l’attività di Guida (legislazione e responsabilità); Insegnamenti per l’attrezzatura, alimentazione e allenamento; Insegnamenti per la conduzione in acqua e prevenzione del rischio; Insegnamento per il primo soccorso e recupero infortunato. Insegnamenti per la lettura delle carte nautiche, bollettini meteo; Insegnamenti sull’Ecologia marina e tipi di coste e fondali, Aree marine protette; Insegnamenti per la conduzione del gruppo (comunicazione, briefing, debriefing e comunicazione in acqua) Interpretazione ambientale marina.Certificazione PBLSD + First Aid come da standard internazionali e tecniche di salvamento. Prove pratiche in esterna e project work.
  • AREA PROFESSIONALIZZANTE – Programmazione itinerari turismo outdoor
    L’area di studio prevede insegnamenti per l’analisi del territorio, per la creazione di itinerari per il turismo outdoor tramite applicazioni e tools per differenti tipi di turisti outdoor; Insegnamenti relativi alla creazione di network territoriali; Insegnamenti per il marketing territoriale e per la comunicazione (i cammini e gli itinerari culturali, buone pratiche di promozione a livello nazionale); Introduzione alle metodologie di progettazione per l’accesso ai finanziamenti pubblici. Tecniche di travel design per la creazione di itinerari esperienziali
  • AREA PROFESSIONALIZZANTE – Abilità di comunicazione per la conduzione di gruppi
    Insegnamenti per l’apprendimento delle tecniche di comunicazione efficace e assertive per lavorare in contesti relazionali complessi; Insegnamenti per la comunicazione in pubblico (public speaking) e lavoro in team.

Formazione e lavoro: le professioni del turismo outdoor

  • Professionista Guida ambientale escursionistica, guida cicloturistica, guida per il turismo acquatico che opera in autonomia presentando un proprio catalogo di attività o in collaborazione con Enti parco, Associazioni, Agenzie di viaggio, Tour Operator
  • Agenzie di viaggi e Tour operator che propongono escursioni o viaggi che prevedono attività di turismo avventura, ecoturismo, turismo sostenibile e responsabile
  • Agenzie e organizzazioni che prevedono escursioni, campi estivi e invernali a contatto con la natura a fini educativi, sportivi di socializzazione per i giovani e adulti
  • Il progettista per il turismo outdoor è in grado di creare cataloghi di offerte turistiche da realizzarsi mediante finanziamenti pubblici e privati in collaborazione con Enti territoriali (Comuni, Province, Regioni, Gal, ecc.); Consorzi e reti d’impresa; DMC – Destination Management Company; DMO – Destination Management Organization

Per orientarti nei nuovi mercati delle professioni, visita la sezione dedicata di questo sito.

Per meglio conoscere l’offerta formativa, partecipa all’OPEN DAY digitale (diretta facebook) di lunedì 16 gennaio 2023, dalle ore 18:00 alle ore 19:00


Per maggiori informazioni, chiama il numero 06.86984252 o invia un whatsapp al numero 347.3071481

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…