Master in Reportage di Viaggio 2019

PUBBLICATO IN DATA

21 Febbraio 2019

NUMERO DI LETTORI

56

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Anche quest’anno, l’Università di Roma Tor Vergata ha attivato il Master di primo livello per Reporter di Viaggio: scrittori, redattori, storyteller, blogger, copywriter, freelance per raccontare porzioni di mondo vicine e lontane, attraverso competenze interdisciplinari che spaziano dalla geografia all’antropologia fino alla letteratura, alla fotografia, ai multimedia e ai social.

Il profilo professionale che il Master intende specializzare sarà in grado di progettare e sviluppare reportage di viaggio di varie tipologie e stili (dal reportage turistico-divulgativo a quello più narrativo, fino a blog e Social Media) attraverso scrittura e fotografia, ma anche di presentare il proprio lavoro a interlocutori interessati alla produzione: riviste, case editrici, agenzie fotografiche, siti, ecc.

Contenuti del Master

  • Geografia del viaggio
  • Geografia e strategia per il viaggio
  • Storia del viaggio
  • Antropologia del viaggio
  • Letteratura e tecniche editoriali e di scrittura di viaggio
  • Tecniche strategie e fenomenologie della scrittura di viaggio – Scrittura di viaggio tra nuove tecnologie e l’editoria – Tecniche di scrittura per il giornalismo – Editoria di viaggio -Letteratura di viaggio
  • Il viaggio nella storia dell’arte (moderna e contemporanea)
  • Sociologia del viaggio e del turismo
  • Sociologia e narrazioni dell’ambiente
  • Sociologia dei fenomeni turistici
  • Psicologia del viaggio
  • Comunicazione efficace e team building
  • Cinema: immagini e linguaggi
  • Organizzazione della comunicazione: utilizzo dei media
  • Fotografia e foto-giornalismo di viaggio
  • Reportage di viaggio: linguaggio, editing fotografico e post-produzione fotografica

Durata, frequenza e modalità formative

Il Corso – coordinato dal prof. Simone Bozzato – si svolge attraverso incontri di orientamento, lezioni frontali, seminari, esercitazioni, ricerche guidate e attività formative individuali e di gruppo, anche con supporti multimediali, per un anno accademico (1.500 ore di attività didattica, 60 CFU) con possibilità di scegliere tra due modalità partecipative:

• IN FREQUENZA, consigliato per neolaureati, disoccupati e inoccupati, prevede:
– 406 ore di lezioni frontali d’aula;
– 24 ore del Modulo di Orientamento (dedicato alla conoscenza dell’evoluzione del mercato del lavoro, ai nuovi strumenti legislativi di politiche attive e ai percorsi di formazione continua);
– 180 ore di lezioni integrative di approfondimento per lavoro di progetto (disponibili anche on line)
– tirocinio formativo curriculare (stage) e/o redazione di un Project Work.

• SENZA OBBLIGO DI FREQUENZA, consigliato per chi già svolge un’attività professionale, prevede
– 5 incontri con lezioni frontali che si svolgeranno dal giovedì al sabato (per un numero di ore totali pari a 90);
– 5 moduli erogati a distanza (per un numero di ore pari a 316), progettati secondo criteri di coerenza con le lezioni d’aula e corredati da test di verifica, valutazione e controllo del percorso di apprendimento.
– redazione di un Project Work e/o tirocinio formativo curriculare (stage).

Quote di iscrizione e agevolazioni

La quota di partecipazione è di € 5.000, con le seguenti eventuali agevolazioni:

  • Borse di Studio INPS “Executive” a copertura totale dei costi:
    in favore dei dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • Agevolazioni per coloro che risultano avere un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%

É ammessa l’iscrizione di uditori, che, pur non possedendo il titolo di studio necessario per l’accesso, siano in possesso di una solida esperienza professionale negli ambiti trattati dal Master.
Il contributo di iscrizione per gli uditori è pari ad euro 1.200.

 

 

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…