Riparte la formazione di base (gratuita) di «piccole patrie»

PUBBLICATO IN DATA

4 Gennaio 2022

NUMERO DI LETTORI

364

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Riparte nel 2022 la formazione di base (gratuita) del programma nazionale «piccole patrie»: “be green, be digital, be local“.
Nove ore di corso, venerdì 14, venerdì 21 e venerdì 28 gennaio.

Il team nazionale incontra guide, associazioni, operatori economici e culturali, pro loco, amministratori locali, aree protette, GAL e Comuni per descrivere il progetto, illustrare esempi, rispondere a domande e curiosità sul programma, sulla formazione SIMTUR, sull’utilizzo della piattaforma SharryLand e le modalità per fruire dell’assistenza tecnica di ACT Travel ed entrare nel catalogo turistico nazionale: la cassetta degli attrezzi per diventare referente territoriale e iniziare il percorso per diventare fiduciari/fiduciarie.

Programma formativo gennaio 2022

  • venerdì 14, ore 17.00/20.00
    SIMTUR: visione e programma «piccole patrie»
  • venerdì 21, ore 17.00/20.00
    SHARRYLAND: crea la tua community e promuovi le meraviglie
  • venerdì 28, ore 17.00/20.00
    ACT TRAVEL: progetta esperienze turistiche per il catalogo nazionale

Contenuti del programma

  • Cos’è «piccole patrie» e qual è la sua visione
  • Una mappa nazionale delle “meraviglie da scoprire
  • Strumenti gratuiti per gli operatori economici e culturali
  • Come entrare nel catalogo nazionale delle esperienze turistiche
  • Esempi e domande dei partecipanti
Formazione di base «piccole patrie»

Accreditamento chiuso

ci dispiace ma in 48 ore sono stati prenotati tutti i posti disponibili per questa edizione del corso

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…