Sconti per abbonamenti di autobus, treni e metro

PUBBLICATO IN DATA

4 Maggio 2022

NUMERO DI LETTORI

81

10 azioni che possono cambiare il mondo

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Arriva un bonus per studenti e lavoratori per utilizzare i mezzi del trasporto pubblico locale. Il governo ha previsto lo stanziamento di un fondo per garantire uno sconto sugli abbonamenti di autobus, treni e metropolitane.

Il Consiglio dei ministri ha varato il decreto con il quale vengono previsti nuovi aiuti per le famiglie e le imprese in difficoltà a causa delle conseguenze della guerra in Ucraina e della crisi energetica. Tra le misure anche un bonus trasporti, istituito presso il ministero del Lavoro per 100 milioni di euro – finalizzato a contrastare l’aumento dei prezzi delle bollette, del carburante, delle materie prime che rischia anche di bloccare i consumi e avere pesanti ripercussioni sull’economia – garantirà uno sconto fino a 60 euro per chi sceglie di spostarsi con il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Il Cdm ha inoltre prorogato fino all’8 luglio il taglio delle accise dei carburanti, estendendo l’intervento anche al metano per cui l’accisa va a zero e l’Iva viene ridotta al 5%.

Nonostante la fine dello stato di emergenza, il ritorno del coefficiente di riempimento dei mezzi al 100% della capienza non sarà immediato, pertanto l’agevolazione va nella direzione di contribuire – assieme agli interventi di livello regionale – che gli spostamenti individuali finiscano per diventare la “nuova normalità“.

«È previsto un fondo per un supporto a studenti e lavoratori sui trasporti pubblici che consente uno sconto sugli abbonamenti e questo attenua l’effetto sui salari più bassi», ha spiegato il ministro Andrea Orlando.

Come funzionerà lo sconto sull’abbonamento?

Non sono ancora stati illustrati i dettagli del nuovo bonus che verrà introdotto attraverso il decreto Aiuti. Per sapere come funzionerà l’agevolazione dedicata agli abbonamenti per l’utilizzo dei trasporti pubblici occorrerà attendere la pubblicazione della versione ufficiale del decreto e, presumibilmente, i successivi decreti attuativi che serviranno per rendere chiare tutte le regole per accedere al rimborso.

E’ atteso che il bonus sia dedicato a studenti e lavoratori con un reddito sotto i 35mila euro.
Di sicuro (IMPORTANTE) non saranno agevolabili le spese per l’acquisto di singoli titoli di viaggio.

Per il resto, è possibile immaginare sarà riproposta la formula già rodata nel 2018/19, quando ai cittadini fu richiesto di conservare la ricevuta di pagamento e indicare la spesa sostenuta nella dichiarazione dei redditi successiva all’anno di effettuazione della spesa nell’apposita sezione con un codice dedicato, fornito dall’Agenzia delle Entrate.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…