Terza edizione degli Stati generali dei Cammini

PUBBLICATO IN DATA

19 Ottobre 2018

NUMERO DI LETTORI

55

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

I Cammini sono un modello di turismo lento che si sposa perfettamente con il sistema territoriale collinare del Friuli, consentendo di scoprire e riscoprire tesori nascosti, che altrimenti rimarrebbero dimenticati“. Lo ha affermato l’assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, intervenendo oggi a Colloredo di Monte Albano (Udine) alla terza edizione degli Stati generali dei Cammini.

Riuscire a trovare il tempo per affrontare i percorsi dei Cammini in un’epoca così frenetica come quella attuale – ha aggiunto Zilli – è sinonimo di una comunità animata dal desiderio di conoscere e apprezzare. E la Regione – ha concluso Zilliè vicina a questo modello di iniziative, intervenendo anche a supporto della realtà collinare che ha sempre saputo interpretare bene il proprio rapporto con il territorio”.

I Cammini, è stato ricordato nel corso degli Stati generali, danno modo di riscoprire l’ambiente naturale, i paesaggi e le memorie storiche e culturali di un’area che presenta percorsi realizzati in tempi antichi e che ora, opportunamente valorizzati, sono in grado di generare economia e sviluppo sostenibili.
A margine dell’incontro è stato inaugurato un percorso circolare di 11,5 chilometri con partenza e arrivo al castello di Monte Albano, che attraversa i luoghi più significativi sotto i profili paesaggistico, naturale e storico.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…