Laboratori di mappatura partecipata nel Parco dei Monti Simbruini

2 minuti per leggere questa notizia

SCEGLI CATEGORIA

PUBBLICATO IN DATA

8 Settembre 2021

NELLA CATEGORIA
POPOLARITÀ
CONDIVIDI
10 azioni per generare fiducia nel futuro

CATEGORIE

All Routes lead to Rome - Meeting 2021 - Piccole Patrie

Profili professionali

Urban Mobility Conference_banner
Econote

L’idea di proporre “laboratori di mappatura partecipata” nel Parco dei Simbruini discende dal desiderio di aggiornare e arricchire le mappe della sentieristica attraverso il contributo diretto di esperti e partecipanti che intendono acquisire competenze di mappatura digitale.

La proposta va infatti nella direzione di produrre mappe digitali condivise (con la tecnica del crowdmapping), utilizzando software open source e altri resi accessibili su tutti gli smartphone (Google Maps, Google Earth, Open Street Maps, ecc.). I partecipanti potranno apprendere tecniche e metodologie attraverso lezioni frontali online (su piattaforma Zoom), per poi attivarsi “sul campo” per generare propri percorsi, svolgere attività di analisi territoriale, mappatura digitale e condivisione.

L’occasione offre infatti la straordinaria opportunità di formare un team di appassionati dell’ambiente, del paesaggio, del patrimonio ambientale e culturale, della vita all’aria aperta, dello sport, del cammino, della bicicletta, del turismo sostenibile e delle nuove tecnologie. I docenti sono associati senior di SIMTUR, l’associazione che ha presentato istanza di riconoscimento delle figure di “Professionista della mobilità e del turismo sostenibile” presso il Ministero dello Sviluppo economico, fa parte del Forum nazionale dello Sviluppo sostenibile presso il Ministero della Transizione Ecologica, è inserito nel progetto “Repubblica Digitale” del Ministero dell’Innovazione tecnologica ed è iscritto al partenariato internazionale volontario per gli SDGs dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

L’iniziativa rientra nel più ampio programma “Parco delle meraviglie” e non è richiesta alcuna quota di partecipazione. Tuttavia, per ottenere l’attestato di partecipazione e la conversione in crediti formativi professionali (CFP) è necessario diventare associati SIMTUR.

Al termine del corso, i risultati saranno condivisi con l’Ente Parco e sarà organizzata una conferenza di presentazione in diretta streaming online sui canali social media di SIMTUR Live! (piattaforma professionale Streamyard).


Date proposte

  • 6 lezioni di 3 ore, martedì e giovedì, dalle 17.30/20.30
  • 4 uscite in presenza, di 4 ore ciascuna, sabato pomeriggio (accompagnati) e domenica mattina (in autonomia).
    Per una programmazione condivisa, sarà possibile apportare modifiche alle date di programma, in accordo con l’Ente Parco e con i partecipanti.

    Appuntamento (orario e luogo di appuntamento)
    Le lezioni si terranno online su piattaforma Zoom.
    Sabato 9 ottobre ore 9.30 presso le Sorgenti dell’Aniene (Fiumata)
    Sabato 16 ottobre ore 9.30 presso le Cascate di Trevi nel Lazio.

    Numero minimo partecipanti:  16
    Numero massimo: 30

Per informazioni, scrivi a simtur.italia@gmail.com

Per iscrizioni, puoi prenotare da questo link su Eventbrite e associarti a SIMTUR attraverso l’ecosistema professionale (quota associativa annuale euro 45.00).