European Mobility Week 2022

PUBBLICATO IN DATA

15 Luglio 2022

NUMERO DI LETTORI

120

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Il tema annuale della Settimana Europea della Mobilità 2022 è “Connessioni migliori“: un invito a riflettere sul desiderio degli individui in tutta Europa di riconnettersi tra loro dopo diversi mesi di isolamento, restrizioni e limitazioni. Le persone possono connettersi quando si incontrano in una piazza nella loro città ambiente e rimanere collegati attraverso i trasporti pubblici. Un trasporto migliore connesso significa meglio luoghi e persone connessi, che è un obiettivo chiave del Green Deal europeo.

La strategia per la mobilità sostenibile e intelligente richiede anche migliori collegamenti tra decisori, fornitori di servizi, urbanisti e persone. Dopo una forte attenzione alla salute aspetti della mobilità urbana nel 2021, il tema di quest’anno “Better Connections” celebra l’obiettivo di unire le persone. E poiché i trasporti sono il secondo settore più inquinante in Europa – e le emissioni dei trasporti interni all’UE sono addirittura aumentate dello 0,8% tra il 2018 e il 2019 – devono essere compiuti sforzi significativi per raggiungere l’obiettivo zero emissioni nette di gas serra entro il 2050, come delineato nel Green Deal europeo.

Poiché si tratta di una sfida importante, è essenziale che tutte le parti interessate e le città collaborino per farlo ridurre significativamente le emissioni causate dalla mobilità (urbana).
Le crisi, come il Covid-19 o le sfide per mantenere la sicurezza energetica dopo l’invasione russa dell’Ucraina, stanno minacciando gli obiettivi delineati. Il piano REPowerEU mira a ridurne l’impatto con una serie di azioni per risparmiare energia, diversificare gli approvvigionamenti, sostituire i combustibili fossili accelerando la transizione verso l’energia pulita dell’Europa e per combinare in modo intelligente investimenti e riforme.

Connessioni migliori

Il trasporto pubblico è un partner per tutta la vita – per connettersi ai luoghi, per viaggiare in sicurezza e per proteggere l’ambiente – insieme alla mobilità attiva e condivisa ed altre opzioni connesse, sostenibili e “on demand”. Il collegamento delle modalità di trasporto “tradizionali” con le nuove soluzioni digitali rimane un aspetto fondamentale per il futuro.

Better Connections” copre ogni aspetto del trasporto sostenibile nell’ambiente urbano, che può essere riassunto con le seguenti parole inglesi che iniziano con ‘p’: people, places, packages, and policy & planning (in italiano: persone, luoghi, merci, politiche e pianificazione).
Ciascuno dei quattro temi ha un capitolo dedicato:

  • Le persone sono state al centro della Settimana Europea della Mobilità per più di 20 anni e continuano a dare forza della campagna: ogni anno vengono caricati diverse migliaia di eventi, progetti ed esempi di buone pratiche (oltre 600 azioni di mobilità ogni anno).
  • I luoghi, compresi gli spazi urbani e le aree verdi, devono essere piacevoli e funzionali per l’incontro tra persone, come ha recentemente testimoniato l’indagine “Città pulite” condotta in tutta Europa, che ha evidenziato l’interesse primario dell’82% dei partecipanti.
  • Le merci possono assumere un doppio significato, facendo riferimento ai pacchi fisici e alle sfide logistiche sempre crescenti di riuscire a disegnare modalità di consegna più ecologiche, ma anche ai pacchetti di informazioni digitali: la digitalizzazione è essenziale per il successo delle operazioni di mobilità urbana e richiede “connessioni migliori” tra fornitori di dati e utenti.
  • Le politiche e la pianificazione sono necessarie a ogni città e città per affrontare le sfide comuni della mobilità urbana in modo completo e resiliente. La campagna offre una grande opportunità per gli urbanisti che intendono lasciarsi ispirare da innovative forme di pianificazione incentrate sulla persona e non sulle automobili. Fondamentale, per la Commissione Europea, lo sviluppo dei piani di mobilità urbana sostenibile (PUMS) e le altre forme di partecipazione pubblica che possono individuare nuove soluzioni di trasporto rispettose delle persone e dell’ambiente a livello locale e di quartiere.

Come ogni anno dal 2019, SIMTUR offre supporto e assistenza tecnica agli enti locali che intendano essere protagoniste della European Mobility Week.
Non esitate ad entrare in contatto per conoscere le modalità di attivazione e partecipazione!

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…