Il presidente SIMTUR nominato European Climate Pact Ambassador

PUBBLICATO IN DATA

14 Ottobre 2021

NUMERO DI LETTORI

253

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Il presidente nazionale SIMTUR, Federico Massimo Ceschin, è stato nominato dalla Commissione Europea “Ambasciatore del Patto Europeo per il Clima“: un risultato che premia il lavoro sin qui condotto da tutti gli associati e che proietta l’associazione verso nuovi traguardi.

Cos’è l’European Climate Pact?

Il patto climatico europeo punta a coinvolgere i cittadini e le comunità nell’azione per il clima e l’ambiente. La transizione verso una società a impatto climatico zero rappresenta sia una sfida che un’opportunità per costruire un futuro migliore per tutti. Al centro, le persone e la loro vita quotidiana: come produrre, consumare, spostarsi, riscaldare o raffreddare le nostre case, lavorare e vivere insieme.

Oltre alle politiche e alle normative definite dai governi, i cittadini, le comunità e le organizzazioni in tutti i settori della società e dell’economia possono svolgere la loro parte. A tal fine, nell’ambito del Green Deal europeo, il patto climatico europeo intende offrire a tutti la possibilità di esprimersi e di progettare nuove azioni per il clima, condividere informazioni, avviare attività di base e illustrare soluzioni che possono essere adottate anche da altri.

Il patto climatico europeo punta a informare, ispirare e promuovere la cooperazione tra le persone e le organizzazioni, dalle autorità nazionali, regionali e locali alle imprese, ai sindacati, alle organizzazioni della società civile, alle strutture educative, alle organizzazioni per la ricerca e l’innovazione, ai gruppi di consumatori nonché ai singoli cittadini.

Non partiamo tuttavia da zero. Il patto climatico europeo amplierà le attività esistenti, oltre a stimolarne e intraprenderne di nuove, offrendo opportunità di apprendimento, scambio, co-creazione e collaborazione, in particolare nell’ambito delle seguenti attività:

  • l’edilizia, incentivando i servizi di consulenza, facilitando il finanziamento intelligente e assistendo le autorità locali nel campo dell’edilizia abitativa efficiente sotto il profilo energetico;
  • la mobilità, sostenendo città e località con conoscenze, campagne di sensibilizzazione ed eventualmente un sostegno finanziario mirato ai piani di mobilità urbana sostenibile nonché
  • il rimboschimento, la rigenerazione della natura e l’inverdimento delle aree urbane.

Qual è il ruolo degli ambasciatori?

La Commissione europea seleziona gli ambasciatori sulla base di una valutazione globale degli obiettivi, dei valori e dello sviluppo costante dell’iniziativa.

Gli ambasciatori del patto europeo per il clima informano, ispirano e sostengono l’azione per il clima nelle loro comunità e reti, al fine di:

  • Raggiungere persone e/o organizzazioni che non sono ancora coinvolte nell’azione per il clima
  • Informare, ispirare e sostenere l’azione per il clima nelle loro comunità e reti
  • Dare l’esempio per quanto riguarda l’azione per il clima e la protezione dell’ambiente
  • Diventare un ponte tra la società civile, i portatori di interessi e la Commissione europea

La dichiarazione del presidente SIMTUR

Il presidente nazionale SIMTUR – Federico Massimo Ceschin – ha affidato una breve nota ai social network: “Sono particolarmente orgoglioso della nomina a European Climate Pact Ambassador: una carica che ricoprirò per un semestre, al termine del quale riferirò alla Commissione Europea in merito alle attività poste in essere da SIMTUR nell’ambito degli impegni europei per la neutralità climatica al 2050. Dopo una fase di valutazione, l’incarico potrà essere prolungato di ulteriori 12 mesi. Ringrazio tutti gli associati e gli amici di SIMTUR per l’impegno profuso fino ad oggi e per quello che verrà“.

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…