Menu

Viaggiare lentamente in Liguria

PUBBLICATO IN DATA

27 Ottobre 2019

NUMERO DI LETTORI

51

Scuola di turismo rurale

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Una Liguria da camminare e da pedalare, capace di proporre tutto l’anno itinerari di trekking, sentieri tra mare e monti, soluzioni diversificate e qualificate nell’ambito del turismo outdoor. Una striscia di terra ricca di escursioni a piedi, passeggiate, ciclovie, spunti, idee e tanti suggerimenti per assaporare una regione ricca di carattere.

La mobilità dolce – è risaputo – è il modo più congeniale per scoprire l’immenso patrimonio di inestimabile valore culturale, paesaggistico e naturalistico dei territori. Da questo punto di vista, la Liguria è una terra estremamente ricca di fascino.

Dallo storico percorso della Salaria alle Cinque Terre, dall’Alta Via ai grandi pellegrinaggi internazionali, dalle ciclovie alle riviere, i viaggiatori potranno non soltanto immergersi in eccezionali scenari di pregio ambientale ma anche cogliere le peculiarità culturali ed enogastronomiche: dai borghi della riviera ligure all’entroterra, una grande ricchezza di opportunità per chi ama la natura, la storia, la cultura e il buon cibo!

Ci permettiamo di segnalare, in particolare la Via dell’Amore, una strada pedonale a picco sul mare che – attraverso un percorso di poco più di un chilometro – congiunge i borghi di Riomaggiore e Manarola, nelle Cinque Terre.

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto

Itinerari di viaggio, percorsi ed esperienze

TORNA ALLA MAPPA DEGLI ITINERARI D’ITALIA

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…

Titolo

Torna in cima