Biodivino 2022: il concorso fa tappa in Sicilia

PUBBLICATO IN DATA

26 Maggio 2022

NUMERO DI LETTORI

137

10 azioni che possono cambiare il mondo

NOTIZIE PER CATEGORIE

eBook "Piccole Patrie"

Profili professionali

Board nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie
CONDIVIDI

Sarà la splendida cornice dell’Abbazia benedettina di San Martino delle Scale a Monreale (Palermo) a ospitare, dal 23 al 26 giugno prossimi, la 18esima edizione di Biodivino, il concorso enologico internazionale presentato al Vinitaly di Verona: un “viaggio di assaggi”, organizzato dalla rete nazionale ItaliaBio.

«Dopo 18 anni di attività e accompagnamento nella crescita, sviluppo e promozione dei vini biologici – afferma Ignazio Garau, presidente ItaliaBio e coordinatore del Premio (e associato SIMTUR) – quest’anno Biodivino organizza l’appuntamento in Sicilia: un momento importante perché evidenzia il ruolo e il primato della Sicilia rispetto alle produzioni di agricoltura biologica e al settore dei vini. Un’opportunità per valorizzare il comparto vitivinicolo siciliano offerta alle cantine per avere una valutazione dei propri vini e un confronto delle produzioni siciliane con quelle italiane».

Biodivino non è una mera competizione tra vini ma una importante piattaforma di lancio per le aziende vitivinicole e il territorio: nei 18 anni di attività, lo scenario dei vini biologici è passato dall’attenzione di un ristretto numero di consumatori all’apprezzamento di un pubblico più ampio e in continua crescita.

Spinto dalla domanda dei consumatori di prodotti rispettosi dell’ambiente, il consumo di vino biologico è praticamente raddoppiato rispetto al 2013. E, come rileva Ismea, non a caso si registra una continua crescita dei consumi di vino biologico che, nel prossimo biennio, vedrà un ulteriore aumento della quota di mercato.

Da evidenziare anche ce, secondo il report Enpaia-Censis presentato al Vinitaly 2022, che ha indagato il rapporto tra giovani e vino, prevale la scelta “meglio meno ma di qualità”: il 56,8 per cento dei giovani (fascia di età 18-34 anni) è ben orientato verso vini biologici e apprezza le aziende agricole attente alla sostenibilità ambientale.

Alla manifestazione sono previste anche presenze internazionali, con la comparazione dei livelli ottenuti dalle produzioni nei diversi territori.

Vigne e vini di Sicilia

Come iscriversi e partecipare al Premio “Biodivino”

L’iscrizione al Concorso consta di due passi: il primo è relativo alla registrazione delle aziende e dei vini, il secondo all’invio dei campioni.

1° PASSO – Registrazione Azienda e Vini
Le aziende possono partecipare facendo pervenire per posta elettronica all’indirizzo biodivino@bioenoteca.it la domanda di partecipazione e la scheda dei vini partecipanti.

2° PASSO – Invio Campioni
Per ogni vino in concorso, le Aziende partecipanti dovranno far pervenire, entro e non oltre venerdì 10 giugno con bolla di consegna, presso Abbazia San Martino della Scale P.zza Platani, 11 – 90046 San Martino delle Scale (PA):

  • denominazione del vino;
  • verbale di prelievo del campione redatto da pubblico ufficiale o da responsabile dell’azienda con autocertificazione;
  • sei bottiglie dello stesso lotto, di capacità di litri 0,75 o 0,5, di cui tre completamente etichettate e confezionate e tre completamente nude (o in alternativa solo per i vini da dessert in bottiglie di 0,375 litri di capacità, dodici bottiglie dello stesso lotto, di cui sei completamente etichettate e confezionate e sei completamente nude) riunite in un unico imballaggio. Sul cartone di vino deve essere chiaramente scritto: campione non commerciale inviato per concorso enologico Biodivino 2022:
  • eventuale certificazione di vino biologico
  • certificato di analisi rilasciato anche dal laboratorio della cantina riportante il nome dell’Azienda presentatrice, del vino partecipante, con tutte le indicazioni utili all’identificazione del campione, ed almeno i seguenti parametri: titolo alcolometrico a 20°C; tenore zuccherino; acidità totale il g/l espressa in acido tartarico o acido solforico; acidità volatile per mille; anidride solforosa totale; anidride solforosa libera; pressione se si tratta di vini spumanti.

Il Comitato Organizzatore si riserva di fare eseguire proprie analisi di confronto e di controllo.

I partecipanti avranno la possibilità:

  • di iscriversi alla Bioenoteca Biodivino: la 1° Bioenoteca che offre ai wine lover la possibilità di acquisto diretto dal produttore;
  • di essere inserite nel circuito delle “Cantine delle Meraviglie”, realizzato da www.sharry.land;
  • di far parte del circuito della “Filiera Conviviale Italiana”, dedicata a promuovere la vendita diretta ai consumatori organizzati nei “Convivium” (www.convivalia.it)

SIMTUR, tra i partner dell’iniziativa, invita a partecipare e ad essere presenti a Monreale (Palermo), dal 23 al 26 giugno!

Per maggiori informazioni, visita www.italiabio.net
infobiodivino@bioenoteca.it
tel. 351 61156447

Condividi con amici e follower...

SEMPRE INFORMATA/O!

Per rimanere aggiornata/o sulle novità di SIMTUR (eventi, progetti, attività, notizie dai territori), non dimenticare di seguire la pagina Facebook.
Il bottone “Mi piace” è importante ma non più sufficiente: è necessario cliccare sui 3 puntini e spuntare la voce “Segui“.

Segui SIMTUR su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E’ sufficiente inserire l’indirizzo e-mail nell’apposito modulo e accettare la privacy policy per iniziare a ricevere la newsletter di SIMTUR.
Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti al canale Telegram. È gratis e puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento, senza impegno…

notizie connesse…