Storico sorpasso in Europa: le auto elettriche superano le diesel

Il sorprendente risultato di vendite a settembre. Nel vecchio continente un’auto su quattro venduta è elettrificata (+139%). Ecco tutti i dati di Jato Dynamics…

Sorpasso storico nel mondo dell’auto: a settembre, per la prima volta nella storia, in Europa la vendita di vetture elettriche ha superato quella di vetture diesel che – appena cinque anni fa – erano le protagoniste dominanti del mercato europeo.
Lo annuncia Jato Dynamics, precisando che il mese scorso la domanda di auto elettrificate (elettriche pure e ibride plug-in, full e mild) ha superato per la prima volta il tetto delle 300 mila unità in un mese, raggiungendo una quota del 25%, contro il 24,8% delle auto diesel. Da decenni non si vedeva una quota così bassa, nel 2010 le vetture a gasolio erano addirittura al 50%, mentre la quota di auto elettriche era sotto l’1%.

Nel dettaglio, a fronte degli 1,3 milioni di auto vendute il mese scorso nei 27 Paesi dell’Unione europea (+1,2% rispetto ad un anno fa), 327.800 erano elettrificate, con una crescita del 139% rispetto a settembre 2019, mentre la domanda di vetture diesel e benzina ha segnato un calo di due cifre rispetto ad un anno fa.
L’analisi di Jato Dynamics evidenzia l’impennata delle auto “con la spina”‘, cioè le elettriche pure e le ibride plug-in, che ormai valgono il 47% di tutte le elettrificate vendute, contro il 53% delle full e mild hybrid, cresciute in un anno del 124%.
Il passaggio dai veicoli a combustione a quelli elettrici sta finalmente avvenendo. E sebbene ciò dipenda in gran parte dalle politiche e dagli incentivi dei governi – ha precisato l’analista di Jato Felipe Munozora anche i consumatori sono pronti ad adottare queste nuove tecnologie“. Inevitabilmente questo nuovo corso sta favorendo alcuni costruttori rispetto ad altri.

Tra i vincenti – rileva Jato nella sua analisi – c’è sicuramente il gruppo Volkswagen che, superato con successo lo scandalo del Dieselgate, è diventato uno dei protagonisti della nuova era dell’elettrificazione. A settembre la casa automobilistica tedesca ha registrato 40.300 veicoli elettrificati in Europa, diventando il secondo maggior venditore di veicoli elettrici, dietro solo a Toyota. A settembre Toyota e Lexus hanno ancora dominato nel segmento delle ibride con una quota di mercato del 32%.

Quota in crescita anche per Ford, Suzuki, Fiat e Bmw.
Jato Dynamics cita in particolare i buoni volumi di Ford Puma (il 69% delle sue vendite è mild-hybrid), Fiat 500 e Fiat Panda (le cui versioni ibride pesano rispettivamente per il 59% e il 41%).

A settembre Mercedes-Benz era invece leader nell’ibrido plug-in, con una quota di mercato del 22%, seguita da Volvo e BMW, mentre il gruppo Volkswagen era leader nell’elettrico puro, superando Tesla e Renault.

Quanto ai modelli elettrici più venduti, la Tesla Model 3 si conferma al primo posto, seguita dalla Renault Zoe. Sul podio entra per la prima volta la nuova Volkswagen ID.3, seguono le coreane Hyundai Kona e Kia Niro, la Nissan Leaf e la Bmw i3. Poi i due modelli del gruppo PSA Peugeot e-208 e Opel Corsa-e e la Volkswagen E-Golf.

I contributi più amati dai lettori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui