L’universo dei viaggi e delle vacanze, così come la gestione del tempo libero e degli spostamenti in città, da qualche anno ha iniziato a cambiare paradigmi e orientamenti, accelerando improvvisamente a causa della pandemia. Ciò richiede una decisa riorganizzazione dell’offerta territoriale e delle singole strutture vocate all’ospitalità, chiamate a garantire la qualità dell’esperienza.
Ma anche una nuova stagione di servizi per rispondere alle esigenze di mobilità dei cittadini.

Uno scenario che trova la bicicletta protagonista, grazie al suo mix ideale di lentezza, spensieratezza, benessere, salute e contatto con la natura e con le dimensioni più autentiche delle comunità locali. L’avvento della mobilità elettrica, inoltre, ha reso la bici amica di tutti, anche di chi prima poteva ritenere di non avere l’età, l’abilità o la preparazione “atletica” per affrontare una pedalata in sella alle due ruote.

L’economia del cicloturismo in Italia è stimata attorno agli 80 milioni di utenti e 8 miliardi di fatturato. Non può dunque sorprendere se molte località e sempre più numerose strutture ricettive intendono qualificarsi come “amiche della bicicletta” (bike friendly).
Sono quindi necessarie nuove figure professionali in grado di conoscere e gestire un flusso di viaggiatori diverso dai precedenti, che continuerà a crescere anche nei prossimi anni.

La Puglia, con lunghe percorrenze prive di rilievi e intensamente ricche di motivi per rallentare, scoprire, assaporare, incontrare, conoscere e fare amicizia – si offre come destinazione di eccellenza.

Summer Bike School 2020

Un Corso di 4 giornate intensive, da affrontare in modalità libera oppure residenziale, che alterna lezioni frontali a cicloescursioni sul campo assieme agli esperti, fino a sperimentare la pratica base di ciclofficina.
L’offerta formativa è modulare, tale da consentire la partecipazione anche soltanto ad una giornata.

  • MODULO 01. Mercoledì 16 settembre
    Itinerari e percorsi / Scenari del turismo slow / Esplorazione
  • MODULO 02. Giovedì 17 settembre
    Economia / Accoglienza, ospitalità, esperienza / Esplorazione
  • MODULO 03. Venerdì 18 settembre
    Ciclofficina / Esplorazione / Mappatura
  • MODULO 04. Sabato 19 settembre
    Tecnologie per il cicloturismo 4.0: tracce, mappe, itinerari.

Ogni esplorazione, accompagnata da esperti qualificati, è pensata come estensione pratica delle lezioni frontali.
I docenti d’aula e gli accompagnatori sono soci senior di SIMTUR, Società Italiana Professionisti Mobilità dolce e Turismo sostenibile, ente che rilascia l’attestato finale di partecipazione e che ha proposto il riconoscimento professionale di “Esperto di mobilità dolce” nell’ambito dei Registri nazionali del Ministero dello Sviluppo Economico.

Bike Summer School 2020 (Salento)

SCARICA IL PDF

Invia il link per il download a:

Confermo di aver letto e compreso la Privacy Policy di SIMTUR.


La sede di SIMTUR PUGLIA è presso la Ciclofficina Popolare Knos
via Vecchia Frigole 36 – LECCE
Coordinatrice Claudia Benvenuto 327.9422730