Menu

ANALISI, STUDI, RICERCHE E DOSSIER

SIMTUR OFFRE UNA RETE DI PROFESSIONISTI A SUPPORTO DELLA PIANIFICAZIONE, DELLA PROGETTAZIONE, DELLA REALIZZAZIONE, DELLA GESTIONE, DELLA MANUTENZIONE, DELLA PROMOZIONE E DELLA FRUIZIONE DI ITINERARI, CAMMINI, CICLOVIE E ALTRE INFRASTRUTTURE DI MOBILITÀ DOLCE.

Itinerari culturali

Progetti e realizzazioni

Ciclovie

Studi di fattibilità

Trasporto pubblico

Analisi e proposte

Ricerche e Dossier

Scenari e opportunità

Un team di esperti al servizio dello sviluppo sostenibile del Paese

Progettare infrastrutture per la mobilità dolce non è un semplice conferimento di incarico: è necessario pensare alle effettive esigenze della comunità, ai bisogni dell'utente più fragile e alle aspettative dei viaggiatori.
Per questo motivo non è sufficiente rivolgersi ad uno studio tecnico ma ricorrere ad un team multidisciplinare in grado di garantire il punto di vista del geografo, del botanico, dell'urbanista, dell'architetto paesaggista, dello storico, dell'analista, dell'economista, per assumere una dimensione davvero strategica e un orientamento al futuro.

SIMTUR è una rete nazionale di esperienze, in grado di impegnare in un singolo progetto le competenze, la passione e l'orientamento al benessere delle comunità locali di professionisti qualificati e appassionati.
I curriculum degli esperti SIMTUR esprimono il massimo delle competenze necessarie, contraddistinte da una visione unitaria, da un aggiornamento professionale continuo e da un codice deontologico che ne assicurano l'orientamento ai risultati, sia che si tratti di progettare un itinerario culturale, una struttura ciclabile, un recupero di reti ferroviarie dismesse, un circuito di mobilità elettrica, una pianificazione di trasporto pubblico, per merci e per persone.
Perché la mobilità di domani, si realizza oggi!

Per contatti e inviti, scrivi a simtur.italia@gmail.com

CITTÀ ATTIVE

150 circa

Sono circa 150 le città italiane ad aver adottato / avviato / iniziato a redigere il Piano della Mobilità sostenibile.

REGIONI VIRTUOSE

2

Le Regioni con il maggior numero di Città che hanno intrapreso il percorso sono Puglia e Toscana.

CITTADINI COINVOLTI

40%

La somma dei residenti nelle Città attive supera il 40% complessivo della popolazione italiana.

LA MOBILITÀ DI DOMANI? SI REALIZZA OGGI!